+7 (8352) 23-70-20

Reattori

Allo stato attuale, la nostra azienda ha iniziato a progettare e sarà presto pronta ad offrire ai propri clienti i seguenti tipi di reattori:

  • reattori a secco a corrente limitata cavi di prestazioni TROS, RTST
  • reattori levifanti a secco di prestazioni; SROS, SROS3
  • reattori di filtraggio a secco di tipo Fros
  • reattori a secco di piccola potenza per i circuiti per le esigenze del materiale rotabile

I reattori leviganti sono filtri di uscita collegati direttamente all'uscita dei raddrizzatori controllati. Un reattore levigante è un dispositivo elettromagnetico statico destinato all'uso della sua induttanza nel circuito elettrico per ridurre le armoniche superiori contenute (pulsazioni) nella corrente raddrizzata.

L'indicazione dei reattori leviganti contiene i seguenti dati: C (o F o T) - reattore (C - levigatura, F -, il filtro, T - limitazione di corrente); Il nome del prodotto (il reattore) - P; O - numero di fasi (monofase); C (o SOC) - indicazione tipo di raffreddamento (C - aria naturale nella versione a giorno, C3 - aria naturale nella versione protetta); separata dal trattino è indicata la potenza tipica in KV-A, dopo la barra la classe di tensione - (solo per i reattori di serie Fros); U4 (UHL4) - versione climatica e categoria di collocamento secondo GOST 15150-69.

I reattori leviganti sono utilizzati nell'unità, sono realizzati con anima in acciaio (serie Fros, SROS, SROS3) e senza di essa (TROS).

I reattori con anima in acciaio può essere ad asta singola (Serie Fros e SROS3) e doppia (serie SROS). Erano utilizzatiprecedentementeI reattori ad asta doppia con una bobina avvolta su un nucleo di acciaio a forma di U.Attualmente, per l'elettrotecnica si utilizza una serie di reattori a barra singola Fros di capacità tipica di fino a 1000 kVA e di serie SROS3 di potenza tipica fino a 6300 kVA. Gli avvolgimenti del reattore somo progettati sia in alluminio sia in materiale di rame con isolante di classe F materiale secondo GOST 8865-70. I reattori sono disponibili sia in esecuzione aperta che protetta.

I reattori a secco a corrente limitata sono raccomandati per l'uso presso le strutture di OAO "FGC UES" e OAO "Holding MRSC", etc. I principali consumatori di reattori a corrente limitata sono le stazione di generazione NPP, HPP, TPP, TPP, sottostazioni elettriche, reti elettriche, grandi imprese industriali, infrastrutture ad alta intensità energetica.Molte di queste imprese acquisiscono reattori a secco per sostituire parti analoghe, obsolete che non soddisfano più le esigenze moderne.

I reattori a secco a corrente limitata con raffreddamento ad aria naturale sono progettati per l'uso in sistemi di alimentazione a tensione 3-20 kV per limitare le correnti di cortocircuito nelle reti elettriche e mantenere il livello di tensione in impianti elettrici al momento di corto circuito:

  • sulla corrente da 50 a 10000 A;
  • è possibile un eventualmente uso particolare del reattore, così come l'angolo tra i terminali, diverso da 0 °, 90 °, 180 °;
  • è possibile disporre le fasi deò reattore in verticale, orizzontale, gradino (angolare);
  • uso climatico U, UHL, HL
  • categoria di collocamento 1, 2, 3, 4.

Le innovazioni nella progettazione permettono di ridurre significativamente il peso e le dimensioni dei reattori in confronto con quelli in cemento e di altri tipi di reattori a corrente limitata a secco. L'impiego universale dei risultati consente qualsiasi angolazione di connessione .

Copyright © ООО «ПРОЕКТЭЛЕКТРОТЕХНИКА»

Яндекс.Метрика

Log in or Sign up

+7 (8352) 23-70-20